RSS

BurroGhee

06 Dic

Cosa serve:
1 panetto di burro da 250g
1 pentolina a fondo pesante
1 colino
garze sterili o carta da cucina
1 barattolo asciutto e possibilmente

Procedimento:

Tagliare grossolanamente a pezzi il panetto di burro in una pentola a fondo pesante, porla sul fornello a fuoco medio. Quando il burro inizierà a sciogliersi, si formeranno molte bolle e inizierà tutto a gorgogliare rumorosamente. Niente panico: è ora di abbassare la fiamma al minimo. In pochi minuti il burro fuso smetterà di gorgogliare e sulla superficie inizierà ad affiorare una schiuma bianca.
Lasciare sobbollire a fuoco lento, senza coprire e senza mescolare per 30-45 minuti. Piano piano le proteine solide del latte (caseina) si andranno a depositare sul fondo della pentola, mentre in superficie ci sarà ancora la schiuma bianca. Quando le proteine sul fondo cominceranno a imbrunire e la schiuma bianca sulla superficie sarà diventata quasi una crosticina sottile di colore più scuro, spegnere e togliere la pentola dal fornello. Lasciar riposare per 10 minuti, poi procedere ad eliminare la crosticina che ricopre la superficie con un cucchiaio.

Prendere un colino, ricoprirlo con della garza (anche la carta da cucina va bene) e versare lentamente il burro chiarificato nel contenitore avendo cura di non versare nel barattolo le proteine del latte depositate sul fondo. Lasciar raffreddare scoperto e solo quando avrà raggiunto temperatura ambiente chiudere il contenitore e conservare a temperatura ambiente al riparo dalla luce.
Avrete così ricavato circa 200 grammi di delizioso burro chiarificato.
A seconda della pentola e della quantità di burro utilizzata potrebbero essere necessari più di 45 minuti per ottenere il burro chiarificato. Non disperate e non abbiate fretta, controllatelo di tanto in tanto per evitare di bruciare tutto ma non mescolate mai, non cuocetelo a fuoco alto altrimenti otterrete un liquido nero dalla puzza mortale di bruciato. :)Se siete in dubbio e non sapete se è pronto o no, vi consiglio di farlo cuocere magari un minuto in più piuttosto che un minuto in meno: per ottenere un burro chiarificato che non irrancidisca si deve far evaporare tutta l’acqua quindi meglio cotto un po’ di più che non cotto abbastanza.

Burro Ghee ricetta di Manu Tada

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su dicembre 6, 2011 in il come cucinare qualcosa

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
mario puccioni

Jiu Jitsu, MMA, Crosstraining, paleo dieta. Come vivere meglio, avere più salute, avere píù forza fisica.

Il Codice della Bellezza

Il BLog della Biocosmesi Naturale

Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: