RSS

Sisson & Co.

A corto di budget? Come organizzare la tua paleo- dispensa.

Ho già trattato questo argomento nel post Priorities for Eating Paleo on a Budget, e Robb Wolf ha un post nel suo sito al riguardo. Ne ho parlato anche nel mio libro Practical Paleo, scendendo un po’ più nei dettagli, ma sembra che non possiamo condividere mai abbastanza informazioni e consigli per rendere più semplice per tutti il mangiare cibo vero e non processato. Così, per la gioia di tutti i nuovi lettori del blog, ho deciso di condividere con voi qualche trucco mio e dei lettori per mangiare Paleo in economia.

Alcuni di questi suggerimenti sono indirizzati specificatamente a come risparmiare quando si fa la spesa, mentre altri saranno incentrati sul riorganizzare le vostre priorità economiche in modo da poter aggiungere qualche euro nel budget settimanale e mensile per il cibo. Capisco comunque che molti di voi potrebbero non essere nella condizione di fare questi cambiamenti, ma ovviamente quest’ultimo punto non è diretto a voi.

Compra prodotti locali e stagionali

Il cibo che comprate da fattorie della vostra area è più fresco ed in linea di massima più economico, dato che non ci sono costi aggiuntivi per il trasporto come invece succede di solito per prodotti che provengono da altri paesi (kiwi dalla Nuova Zelanda, avocado dal Messico e via discorrendo). In più, se riuscite a comprare i prodotti direttamente dal contadino in un qualche mercato, potreste facilmente avere la migliore offerta, dato che non ci sono altre persone di mezzo  a fare da intermediari. […]

Compra tagli più grossi e meno ricercati, che vadano bene per essere cucinati interi, al forno o con la slow cooker (arrosto, brasato, ecc.)

Spesso questo fa sentire le persone come se stessero comprando qualcosa di meno buono di una bistecca, ma in realtà alcuni tagli di carne meno costosi e che richiedono cotture lente sono non solo tra i più saporiti, ma anche tra i più salutari. Cucinare cibo a temperature basse lo rende in linea di massima più facile da digerire, e anche questa è un’ottima cosa. Personalmente sono fan di polpette e hamburgher, come potete notare da molte ricette in Practical Paleo, quindi non fatevi problemi e procuratevi del macinato, ok? Anche io mangio macinato molto spesso, probabilmente anche più degli altri tagli interi.

Comprate pezzi grossi e interi quando li trovate in offerta

Questo vale soprattutto per la carne e per grassi come il burro grass-fed e l’olio di cocco. Che si tratti di uno shop online o di negozi dove sapete di poter trovare carne grass-fed a buoni prezzi, questo concetto vale sempre. Suggerisco di comprare pezzi interi di carne anche se non si deve rispettare un budget di spesa, perché non serve molto spazio per conservarla, soprattutto se avete investito un po’ di soldi in un buon congelatore, elettrodomestico che potete trovare a prezzi convenienti e che vi farà risparmiare sulla carne permettendovi di comprarne più di qualche etto per volta. Un altro esempio potrebbe essere comprare anche un paio di chili di burro grass-fed in offerta, congelarlo e poi chiarificarlo un po’ alla volta. In questo modo vi garantite scorte sicure di carne e grassi di qualità.

Cucinate pezzi interi in modo da sprecare il meno possibile

Molti di voi, con famiglie e giornate piene, sanno bene quanto possa essere stressante preparare da zero una cena completa per tutta la famiglia ogni sera della settimana. Quando comprate e cucinate pezzi interi piuttosto che piccoli tagli, vi assicurate di usare tutto quello che comprate senza sprecare nulla, e di poter congelare gli avanzi o conservarli nei contenitori più adatti per poterli semplicemente riscaldare il giorno dopo.

Trovate una fattoria vicina con animali cresciuti a pascolo, diventate amici del contadino/allevatore e organizzate grossi acquisti da dividere con amici e vicini

Questo è in assoluto il modo migliore di comprare carne, il più economico e quello che vi procurerà il cibo di qualità migliore. Questo è quello che vorrete fare, se non avete un orto vostro! Ed è anche sempre più economico comprare direttamente dal produttore che avere intermediari in mezzo. Se vi organizzate in questo senso, comunque, potreste prendere in considerazione l’idea di procurarvi un congelatore molto capiente, dato che non solo comprerete molta carne alla volta, ma spesso l’allevatore vi terrà da parte i tagli che vi interessano congelandoli.

Comprate e usate interiora e organi

Spesso organi e interiora sono più economici semplicemente perché la gente non li compra, ma sono estremamente densi di nutrienti. Se volete il massimo di nutrienti che potete trovare nella carne, è lì che dovreste guardare! Fegato, cuore, reni, cervello, quello che volete, sono quasi sempre più ricchi di micronutrienti del vostro classico, preferito, taglio di muscolo. E se avete dubbi su come cucinarli… internet!

Preparatevi del brodo

Se volete assicurarvi un grosso apporto di minerali dal cibo, allora in un brodo preparato con le ossa (ma anche con alcune verdure, se vi piace) troverete quanti più minerali è possibile ottenere dagli alimenti. Questo perché i minerali non vengono distrutti dal processo di preparazione, ma vengono trasferiti nell’acqua, rendendo il brodo un alimento estremamente economico e denso di nutrienti. Una slow-cooker è molto utile per questo.

Preparatevi i vostri cibi e bevande fermentati

Gli alimenti fermentati di solito sono tra i più costosi del reparto alimentari, ma sono anche tra i più economici da preparare a casa, e richiedono davvero pochi ingredienti. Il rapporto costo-nutrienti è davvero ottimo, se decidete di prepararvi del kombucha o dei sottaceti.

Ancora, internet verrà in vostro soccorso per le ricette.

Riorganizzate il vostro budget e come spendere i vostri soldi

Cercare di investire di più in cibo di qualità, alla fine ha a che fare anche con il riorganizzare le vostre priorità. Avete una bella macchina? Una casa grande? Un abbonamento completo alla tv satellitare? Siete abituati al caffè più ricercato? Quanti soldi spendete in cose che non hanno un impatto positivo sul vostro spirito e sulla vostra salute, soldi che potrebbero essere impiegati diversamente? Date un’occhiata onesta alle vostre finanze e e fate un po’ di considerazioni su cosa è davvero necessario e cosa no; probabilmente un po’ di soldi potranno facilmente essere “dirottati” ogni settimana verso l’acquisto di cibo di qualità.

(traduzione di Francesco Fonte da un articolo di Mark Sisson)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
mario puccioni

Jiu Jitsu, MMA, Crosstraining, paleo dieta. Come vivere meglio, avere più salute, avere píù forza fisica.

Il Codice della Bellezza

Il BLog della Biocosmesi Naturale

Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: